Valid HTML 4.01 Transitional

Home Introduzione Funzioni Install pacchetti Controllo Sistema WEBSERVER Altri Script Generatore Script

 

Generalita' Comandi Programmazione Manuale Zenity Free Script

 

 

CSS Valido!

 

 

Informazioni   Corso Linux - Sezione Free Script - Suddivisione Script per Capitoli

Introduzione allo studio degli script

La shell Bash e' essenzialmente un interprete di comandi:
l'utente digita i comandi ed essa, tramite un vero e proprio mini linguaggio di programmazione interno, li "traduce" e li esegue.

Oltre i comandi digitati direttamente da tastiera, accetta in input i cosiddetti "script", cioe' piu' o meno brevi sequenze di istruzioni contenute in un file di testo che, per convenzione, hanno l'estensione ".sh" per indicare che sono script di shell.

Linux offre tantissimi editor, che ci permettono di editare files di testo. Nelle distribuzione GNOME e' sempre presente "gedit" (molto simile al blocco note di Windows) ed in quelle KDE "kedit". Il primo si trova nel menù delle applicazioni nella categoria “Accessori”, sotto la voce “Editor di testi”. Questo programma permette appunto di scrivere, salvare e riaprire files di testo, evidenziandone la sintassi.

L'interazione della shell con l'utente e' molto scarna essendo solo di tipo testuale. Per ovviare a questo inconveniente, ricorreremo ad un "pacchetto applicativo", gia' installato in UBUNTU e comunque installabile su altre "distribuzioni", chiamato ZENITY.

Zenity e' un'applicativo che ci consente di creare semplici interfacce grafiche per i nostri script, in modo da renderli il più semplici e usabili possibile. Ad esempio grazie ad esso possiamo far apparire calendari, finestre per la selezione di file, caselle di testo, finestre riportanti errori o avvisi e quant'altro.

 

Copyright ©2009 Ciro Nuzzo - proglinux.altervista.org