Valid HTML 4.01 Transitional

Home Introduzione Variabili Output Aritmetica Selezioni Ripetizioni Test Funzioni

 

Generalita' Comandi Programmazione Manuale Zenity Free Script

 

 

CSS Valido!

 

 

Informazioni   Corso Linux - Sezione Programmazione - Capitolo Introduzione

La programmazione, ma che significa?

Trovare un'insieme di regole ( algoritmo ) che, scritte secondo un "ordine sequenziale di comandi" ( flusso del programma ), e' capace di dare giuste risposte ( output ) alle richieste ( input ) dell'utilizzatore del "programma" ( script ) e basate su scelte condizionali (strutture di selezione ) ed attese di eventi ripetendo un'istruzione nel tempo ( strutture di ripetizione ).

Come ai tempi della scuola, anche qui dovremo distinguere i dati in funzione di cio' che e' certo ed invariabile detti "costanti" e contenitori di valori "variabili".

Le variabili sono usate per memorizzare e/o modificare parole o frasi dette "stringhe" o numeri e possono essere definite dall'utente o dal sistema.

Quest'ultime possono essere predefinite in base agli "argomenti" passati allo script ( variabili posizionali ) e a valori d'inizializzazione dell'ambiente di lavoro ( Shell ) definiti come variabili di sistema .

Dopo questa personale definizione, cominceremo lo studio della programmazione seguendo il menu' a lato dove:
variabili tratta le variabili utente, di sistema e posizionali
output illustra il comando echo, i metacaratteri e le substitution
aritmetica parla degli operatori aritmetici
selezioni analizza le strutture di selezione if , else, elif e case
ripetizioni considera le strutture di ripetizione while, for, until
test mostra come confrontare file, stringhe, numeri e valori booleani
funzioni spiega struttura e uso delle funzioni

 

Copyright ©2009 Ciro Nuzzo - proglinux.altervista.org